Calda serata, intima e di qualità nel nuovo spazio invernale voluto da Lino Gastaldello

Stefano “Ciaccio” Schiavon

di Enrico Daniele

Al Fistomba Social Park continuano gli appuntamenti esclusivi e di qualità musicale indiscussa della sezione invernale, nello stile del patron, Lino Gastaldello.

Ieri sera sul pannellato ligneo del “tempio in stile finlandese, rigorosamente no IKEA” – come lo ha simpaticamente ribattezzato Beppe Bertolino, si sono esibiti i Grimm Organ Trio. Privi del batterista ufficiale, Lorenzo Terminelli (per una tournée in Romania), con Stefano “Ciaccio” Schiavon (organ, voice) e Beppe Bertolino (guitar, voice) sulla profumata piattaforma del Fistomba c’era un notevole Davide Piovesan (drums). Il terzetto ha scaldato immediatamente l’aria con il loro repertorio, cantato e strumentale, fatto di blues e funk, con tipiche influenze jazz-rock, rielaborate nell’intento di renderle uniche, ma allo stesso tempo inconfondibili.

Una piacevole serata, dove i presenti hanno potuto anche gustare le proposte della cucina, oltre alle bevande nell’arricchito listino proposto dal Fistomba.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *