Michael Bublé si ritira dalle scene, in uscita l’ultimo album

Michael Bublé e la moglie, l’attrice argentina Luisiana Lopilato.

Michael Bublé torna ad incidere in studio. In uscita a novembre il nuovo album “Love”, anticipato dal singolo “Love you anymore” scritto da Charlie Puth.

Dopo il brutto periodo trascorso durante la malattia del figlio primogenito Noah, ora guarito, e la nascita della terza figlia Vida, il crooner canadese di origini italiane, a 43 anni si rimette in gioco con un disco che lui stesso definisce “perfetto”, ma sarà anche l’ultimo, secondo le indiscrezioni del Daily Mail’s Weekend che ha raccolto le confidenze del cantante. Troppo lo stress di affrontare il pubblico e la grande popolarità acquisita. Il peso di questi ultimi due anni ha inciso sul suo morale, tanto da fargli rimettere tutto in discussione e di accantonare la carriera per dedicarsi totalmente ala famiglia e agli affetti, come già aveva fatto la moglie, l’attrice argentina Luisiana Lopilato (con lui nella foto in basso)

Nel nuovo album il cantante rivede alcuni classici del repertorio americano a cui si aggiungono un duetto con la cantante francese Cécile McLorin Salvante con la quale interpreta la sua versione di “La vie en rose” e un inedito, scritto dallo stesso Bublé “Forever Now”.

L’album è stato prodotto da David Foster, Jochem van der Saag e dallo stesso Bublé che in carriera ha venduto oltre 60 milioni di dischi aggiudicandosi 4 Grammy Awards.

Inutile dire che i milioni di fans del cantante si augurano che la notizia del suo ritiro sia infondata.

(testi tratti da La Repubblica.it)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *