“E qualcosa rimane”: parte la stagione dei concerti al Cinema REX di Padova

Mina, Gaber, Nomadi e De André: dedicati a loro i primi 4 concerti
La Memoria, le Donne, il Viaggio e l’Amore i temi trattati nella seconda parte della rassegna.

di Enrico Daniele
Inizia sabato 14 ottobre 2017 “E qualcosa rimane”, la stagione dei concerti al Cinema Rex di Padova. Un ciclo di appuntamenti con la musica, il teatro e le immagini, che il crescente successo delle precedenti edizioni ha trasformato in un appuntamento irrinunciabile per i tanti appassionati.

Il cartellone dell’edizione 2017-18 è stato congegnato in due fasi.

La prima dedicata a quattro grandi nomi del panorama musicale italiano: Mina, Gaber, I Nomadi e De André, unici per genere e qualità della loro produzione artistica.
La seconda, tematica, incentrata sui temi quali La Memoria, Le Donne, Il Viaggio e L’Amore.

Anche per questa edizione – sottolinea il direttore artistico della rassegna, Charlie Agostiniabbiamo scelto i migliori musicisti veneti per rivivere intensamente brani che tutti abbiamo amato nella nostra vita. Brani che vorremmo sentire in ogni momento!”
“Come sempre – continua Agostini – abbiamo condiviso con tutti gli artisti la realizzazione dei loro spettacoli; assieme abbiamo dunque costruito dei concerti unici, che vivranno la loro dimensione di evento solo al Rex”.

Prima a salire sul palcoscenico del Cinema Rex (ndr, la più antica sala cinematografica della città che nel 2018 festeggerà 60 anni di storia) la giovane e brava cantante padovana Laura Pirri, per l’occasione accompagnata dal progetto “Laura Pirri meets Mina” che vede alla chitarra Alessandro Modenese, al basso Carlo Rubini e alla batteria e percussioni Michele Tedesco (sabato 14 ottobre, ore 21:15 – ingresso € 8,00).

Sabato 28 ottobre sarà la volta di Gaber, messo in musica da “Un giorno con … Giorgio Gaber” ovvero Tito Pavan (attore, basso elettrico, glochenspiel), Damiano Tonello (chitarra acustica ed elettrica, loopstation), Francesco Mattarello (fisarmonica, tastiera, percussioni).

Sabato 11 novembre sarà la volta della “Gordon Band” che metterà in scena i Nomadi con “Sempre Nomadi”. Il gruppo è composto da Fabio Francini (voce), Antonio Ceroni (basso), Piero Carraro (tastiere), Nicola Liguori (chitarra) e Leonardo Scarabello (batteria).

Chiuderà la prima parte della rassegna sabato 25 novembre De André con “De Andrè, musica e poesia” realizzato dalla band “Sparagli Pietro”: Giancarlo Stella, voce, Roberto Pollis, fisarmonica, Massimo Niero, chitarra, Francesco Lazzarini, violino, Luciano Tortima, basso e voce, Marco Manassero, batteria.

La seconda parte della rassegna, che partirà a gennaio 2018, è dedicata ai “temi” e vedrà in scena il Movie Trio, Due anime acustiche project, Musica e…, Infeltrio e Infiltrati.

Anche quest’anno sarà possibile acquistare gli abbonamenti con posto riservato a soli 50 euro (per otto spettacoli) o il biglietto singolo a 8,00 euro.
Prevendite: Cinema Rex, Cartoleria Sant’Osvaldo 2, Xle sorelle via Facciolati 107.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *